Unguento anestetico per il pene, Caratteristiche della pomata Emal

SESSO: ANESTETICO IN CREMA MIGLIORA PRESTAZIONI DI LUI

soprannome di pene

La sostanza anestetizzante e desensibilizzante viene assorbita dalla mucosa del glande del penerendendolo molto meno sensibile o del tutto insensibile allo sfregamento e a qualsiasi genere di stimolo tattile. Ma la realtà è che i problemi molto spesso ci sono lo stesso, anche se molto differenti da quello che ci si aspettava e dalle promesse di chi propone le creme ritardanti… Uno fra i tanti problemi della crema ritardante è la poca praticità di questo rimedio.

compleanno del pene

Viene da chiedersi se la partner femminile sarà tanto paziente ed eccitata nel vedere il proprio uomo che si spalma il pene di crema prima, attende 10 unguento anestetico per il pene, si va poi a lavare il pene, e in seguito torna per poter finalmente iniziare la penetrazione. Ma i problemi e gli effetti collaterali secondari della crema ritardante iniziano spesso durante la penetrazione, quando ci si dovrebbe divertire e gioire di più.

come ingrandire il pene è un metodo collaudato

Infatti moltissimi uomini che hanno provato la crema ritardante lamentano che: Durante la penetrazione il pene diventa talmente insensibile, che non si prova nessun piacere o non si sente persino nulla.

Quindi al problema della scarsa durata si aggiunge, molto spesso, quello della disfunzione erettile con conseguenze psicologiche per il maschio e la coppia spesso devastanti e deprimenti.

La lidocaina, la prilocaina e la benzocaina contenute nelle creme ritardanti possono interagire negativamente con altri trattamenti farmacologici come gli ansiolitici e gli antidepressivi, oppure creare reazioni allergiche al pene e vaginali come arrossamenti e fastidiosissimi pruriti.

Įdomūs apžvalgos